giovedì 23 agosto 2012

The best times of your life have not been lived yet!


Eccomi qua, scusate ma in questi giorni non ho neanche avuto il tempo di respirare!
Mi scuso in anticipo per errori grammaticali e italiano poco corretto ma sono di fretta.

Sabato:  sono andata in città a Waxahachie (io abito fuori, a 15 minuti circa) in un super store gigante aperto 7 giorni su 7, 24 ore su 24, a fare una grande spesa! Ho preso tutto quello di cui avevo bisogno, compreso cibo commestibile quale pasta, olio, sugo al pomodoro!  La sera io, Erin, Haley e mia hsis più grande (10 anni) siamo andate a giocare a bowling, poi siamo tornate a casa mia, abbiamo guardato un film e all’1 siamo crollate e siamo andate a dormire .

Domenica: prima domenica in chiesa. Premetto che loro sono molto religiosi, pregano sempre (se pur brevemente)prima dei pasti e sono molto uniti come comunità. Sono battisti. Ero piuttosto in ansia, anche se, ancora tempo fa, avevo seguito più volte la messa live dal sito della chiesa, per cui sapevo cosa aspettarmi. Più che altro ero agitata perché avevo timore che mi chiamassero davanti a tutti per presentarmi. Per fortuna ciò non è accaduto! Allora, la loro chiesa è completamente diversa rispetto alla nostra! Sembra quasi di essere in un teatro, c’è il palco con batteria e chitarre, luci psicadeliche! All’inizio si canta tutti insieme, seguendo due ragazze dalla voce stupenda e un pastore con la chitarra, in più sembra di essere al karaoke perché le parole sono proiettate su uno schermo piuttosto grande! Mi piacciono tanto quelle canzoni!! Dopo di che c’è il pastore “principale” in jeans e camicia a quadri che fa il suo sermone con tanto di battutine! Insomma, quest’ora passa piacevolmente! A pranzo sono venuti a casa tutti i vari parenti e amici e abbiamo mangiato un sacco di cose messicane! La mia famiglia è la tipica famiglia americana, con amici che girano spesso per casa! E l’arredamento del salotto è tipico texano (es: corna sopra la tv, divanoni in pelle marroni)! La casa mi piace molto comunque, ho un letto grande e tv in camera! La sera poi ritrovo dei ragazzi dalla Jennifer (amica-socia dei miei host parents). Sono andata con Erin (la ragazza della mia età considerata parte della famiglia), il suo pick up è enorme!! A dir la verità qua è TUTTO enorme!! Abbiamo guardato il tramonto in mezzo ai campi con tanto di musica a tutto volume! E’ stato bello! Da Jennifer c’erano altre ragazze e ragazzi, abbiamo cenato e poi noi ragazze siamo andate in una stanza con Jennifer e abbiamo  hanno discusso un passaggio della bibbia guardando un video. I ragazzi erano in un’altra stanza con Jeff, marito di Jennifer. E’ stata un’esperienza particolare e, solitamente, la fanno ogni venerdì sera. Poi abbiamo chiaccherato, guardato video e tra una cosa e l’altra siamo andati a dormire alle 4! Jennifer è una grande, casinista al massimo! Alle 3 di notte si è messa a ballare scatenata giocando a Just Dance!                                                                                                                          La mattina dopo mi sono dovuta alzare tipo alle 8.30 per andare a Dallas con Danny per vedere del cellulare ed ero completamente distrutta! Alla fine siamo stati tutto il pomeriggio per Dallas, ero stanca morta e non ho combinato nulla con il telefono! La sera ho avuto un crollo, una crisi abbastanza forte. Ho scaricato tutta la tensione e la malinconia accumulata! In più la stanchezza non ha aiutato! Loro sono fantastici, non potevo sperare di meglio, avevano intuito che ero un po’ triste, ero sempre timida (e ho sofferto per questo, ma non riuscivo ad essere più estroversa come al solito, sicuramente anche la lingua rappresenta un ostacolo da superare!) e la sera sono andata nel lettone in mezzo a loro! Mi hanno fatto un discorso bellissimo e davvero, sono unici! Non è facile essere in un posto lontano da casa, dover capire e parlare una lingua inizialmente quasi incapibile e imparlabile (dato lo slang!) iniziare a costruire una nuova vita da capo, inserirsi in corsa in un mondo nuovo.  La crisi è servita, e dal giorno dopo tutto è andato meglio! Danny è il tipico americano simpatico da morire, mi diverto un sacco (mi insegna espressioni divertenti/poco carine lol)!! Amy è più riservata, più simile a me come carattere, molto dolce comunque!
Ora ho superato l’ostacolo “timidezza”. Non proprio del tutto ma sono a buon punto.

Ieri è stata una giornata moolto stancante ma bella. Tutto il giorno shopping nei paraggi di Dallas in centri commerciali enormi! Ho preso un sacco di roba, dalla Hollister quasi tutto era in sconto e mi sarei portata a casa il negozio intero! Mi sono contenuta un pochino J la sera, dopo aver cucinato una carbonara che ha avuto successo yay, ritrovo in chiesa con i miei coetanei (=high school, ogni mercoledì evening). Ero un po’ agitata ma alla fine è stato bello. Il pastore dei giovani è simpatico, ha parlato un pochino (mi ha nominato senza farmi parlare fiuuu), poi musica e canzoni e infine ci siamo divisi in gruppi a seconda del “grade”, cioè dell’anno di high school. Io, essendo una senior, sono in gruppo con Erin e con ragazze della mia età, ho fatto un po’ di conoscenza.

La sera ultimo sleepover di Kayla prima del suo trasferimento al college. E’ stata la serata/nottata più divertente finora. Finalmente mi sono aperta. Dopo aver mangiato schifezze in un fast food con altri ragazzi (aaaaaaaa ho bisogno di cibo sano, qualche odioso brufoletto sta spuntando sul mio viso!:( ) io, Erin, Haley e Taylor, una ragazza nuova molto simpatica, siamo andate a casa di Kayla. Abbiamo parlato un po’, fatto un gioco da tavola divertente e beccato Danny e Jennifer intenti a “impacchettare” gli alberi con carta igienica. Questa è l’americanata per eccellenza. Abbiamo fatto l’assalto! Intorno all’1.30 di notte la mamma di Kayla, tra l’altro simpaticissima, ci ha fatto salire sul pick up e portato un un fast food. E’ stato troppo divertente! Erin è una sagoma assurda, fa troppo ridere! Bene, io avevo addocchiato sul menù una crepe alla frutta per cui, contrariamente alle loro uova-bacon, ho deciso di lanciarmi sul dolce. Quando ho ordinato dicendo “can I have a fruit crepe, please?” tutti sono scoppiati a ridere. Il tutto per aver detto “crEpe” alla francese, come lo diciamo noi solitamente. Ecco, loro dicono creip tipo, e come l’ho pronunciato io significa… escremento (per non dire altro). E’ stato divertentissimo!!!!! (per non parlare di quando, un pomeriggio, ho detto alla sorellina “cooking” e lei ha capito cocaine! oook).   Dopo di che ci siamo dirette da Walmer (lo store enorme citato prima) e abbiamo preso fili di lana e forchette. Tutto questo per vendicarci di Danny. Alle 3 di notte eravamo nel giardino di casa mia a conficcare forchettine di plastica dovunque sull’erba e a creare “ragnatele” colorate di lana tra gli alberi! Al risveglio hanno ricevuto una bella sorpresa haha!! E’ stata un’esperienza troppo americana!!!! Figata!! E lo fanno spessissimo!! Siamo andate a dormire alle 4 (aaaaaaaaaaa) e  stamattina alle 8 ero pronta per andare in ospedale con la mia family dato che il nonno non sta molto bene! E’ stata una giornata molto lunga, non vedo l’ora di andare a letto! Stasera dormono da me Erin e Haley perché stiamo a casa a guardare i bimbi mentre Danny e Amy sono ancora in ospedale! Domani dalla Jennifer a cucinare pizza e tiramisù per un sacco di gente! J

Due noticine:
-         -  Alla fine ho preso una sim americana che ho messo nel mio cellulare. Quando esce l’iphone 5 (forse il giorno del mio compleanno) Danny mi regala il suo iphone 4s yeah!! Risolto problema telefono!
-         - Qua il clima è caldo ma secco, per cui accettabile. Non capisco perché nei locali, ambienti interni si debba congelare per l’aria condizionata!!
-         - Quando ero in crisi, in un ristorante cinese, in un biscottino della fortuna, ho trovato un biglietto provvidenziale: “the best times of your life have not been lived yet”. E’ caduto a pennello!!:)

Mi sono dilungata fin troppo, ora vado a nanna!

Un bacione e alla prossima!

4 commenti:

  1. Grande Ale ! Cavolo tu si che hai una vita stra impegnata !
    E mi stai diventando una texana !
    Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai tesoro che ora va bene anche a te ;)

      Elimina
  2. Wow, ti stai proprio divertendo al massimo! Continua così! ps. L'iphone 5 esce in America il 12 settembre! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si infatti, giorno del mio compleanno!! spero esca il prima possibile :D

      Elimina