lunedì 9 aprile 2012

10 marzo. Data memorabile. THE KNIGHTS

Eccomi qua, non ho resistito neanche 24 ora dall'ultimo post ma devo raccontare della mia adorata hfamily!
Allora... non so da dove iniziare, proverei dall'inizio:)
Due o tre ragazze con la Wep a fine febbraio erano state contattate da un membro della famiglia americana e io, pur sapendo che le famiglie arrivano solitamente ad aprile o maggio, continuavo quasi morbosamente a controllare facebook e mail. Io e la mia amica Giulia (futura Kansana) come me. Arriva un certo punto però in cui si è stufi di essere continuamente in ansia quando si vede una richiesta d'amicizia o un nuovo messaggio nella mail, anche perchè erano sempre delusioni. Così il venerdì (dopo tre richieste d'amicizia, due e dico DUE mail della wep su camp estivi-.-) decido che non sarei più stata in ansia e che non avrei acceso il computer minimo tre volte al giorno per controllare, tanto ero convinta avrei ricevuto la mia famiglia almeno un mese dopo (ma ero comunque tanto fiduciosa e speranzosa ovviamente, quella era una mossa per autoconvincermi e studiare di più:). Dopo aver comunicato la mia decisione alla Giulietta, dal venerdì pomeriggio al sabato non controllo più facebook e company.
Il giorno dopo, sabato 10 marzo, dopo scuola e precisamente alle 13.30 decido di aprire il computer, tanto per fare (questo era quello che dicevo/dovevo pensare ufficialmente, in realtà speravo di trovare traccia della famiglia ma stavolta senza illusioni). Apro facebook vedo le solite notifiche, un messaggio privato e una richiesta d'amicizia. Guardo tutto e lascio la richiesta per ultima. Clicco e apro la richiesta d'amicizia. Mi viene ancora quasi da piangere a pensarci, lo so sembra ridicolo ma solo chi lo prova può capire! Beh clicco e vedo Danny Knight 0 amici in comune foto con la tipica macchinona americana rossa e un bambino bellissimo... credo che la mia reazione non si possa immaginare, non mi ricordo neanche tanto bene tutto quello che ho fatto ahah... penso, anzi ne sono certa,ero nel panico totale (tra l'altro mia mamma era venuta a vedere perchè urlavo e si è messa a urlare pure lei!!) non ho accettato subito, mi ci sono voluti credo 60 secondi per capire che dovevo accettare anche per vedere da dov'era questo Danny.
Bene accetto, corro sul profilo e leggo TEXAS penso "si sono loro!!" è stato un colpo, trentamila emozioni, poi è stato del tutto inaspettato!Mio papà che continuava a ripetermi "che culo che culo che culo il Texas è bellissimo!". Scatta pure la lacrimuccia (e fosse stata solo una!) anche perchè finalmente una bella notizia dopo un periodo non molto bello. Bene ero nel panico, stavo delirando, non sapevo se dovevo scrivere io, se aspettare di essere contattata... alla fine decido di controllare la mail, metti caso la Wep mi avesse scritto qualcosa, c'era un nuovo messeggio, speravo non fosse la solito pubblicità da cestinare e invece leggo Danny Knight e oggetto "YOUR AMERICAN FAMILY"  non ci potevo credere! Un messaggio bellissimo dove si descrivevano un pò e dove dicono agosto arriverà prestissimo e che non vedono l'ora che io arrivi.
E' un'emozione bellissima, credo proprio che ogni exchange la provi, è indescrivibile, ti senti quasi al sicuro e poi bo, hanno scelto te tra tutti. Bene, gli rispondo nel frattempo avverto tutti, prima tra tutte la mia Giulia (anche lei era fuori per fuori e felicissima per me).
Dopo un'oretta mi scrive anche in chat e poi vedo che ha scritto sulla sua bacheca:
"Got our first email from our Italian exchange student. She will be coming to stay with us in August. So excited to learn about a new culture. Welcome to the family Alessandra!"
Mamma mia che felicità!Sono tutti così accoglienti! Beh da quel giorno ci siamo scritti ogni giorno, li ho appena sentiti, e mi hanno scritto anche loro amici e parenti, persino il nonno e la nonna che hanno solo 57 anni!
La chiamata e la mail della Wep mi sono arrivate qualche giorno dopo. Ormai so quasi tutto su di loro:
hdad: Danny, 34 anni ha due lavori, uno con le macchine (compra e poi vende da quel che ho capito) e l'altro ricostruisce tetti o comunque case distrutte dai tornado (tra l'altro qualche giorno fa proprio nella loro zona c'è stato un tornado pittosto forte, infatti ero preoccupatissima, ma stanno bene!) stra estroverso e casinista! Gli piacciono le armi (ha detto che se voglio posso provare a sparare, oddio io ho paura, ma proverò magari!) 
hmom: Amy, 34 anni casalinga più introversa e, come mi ha anche detto Danny, molto dolce. Le piace tenersi in forma (evvaii le possibilità che io torni in versione balenottera si riducono un pò!).
Poi hanno tre bambini Meckenzie (10), Mason (4, il bambino della foto!) e Madie (2). Sono contenta perchè mi piacciono i bambini! Poi sta molto con loro e probabilmente vive con loro una ragazza della mia età, Erin, molto simpatica, ci siamo già sentite:). Sono molto attivi della chiesta, sono battisti, lei segue i bambini e lui gli adolescenti nel loro "programma" parrocchiale. Mi hanno detto che mi piacerà moltissimo la chiesa perchè è divertente e molto diversa da quella qua e farò un sacco di amici in quell'ambiente e che la loro famiglia è molto attiva, hanno un sacco di amici e parenti e che è difficile avere un giorno tranquillo:)
Sono a Waxahachie (aaaa non so come si pronuncia) ma la mia casa è fuori, in mezzo al verde tra Waxahachie, che ha 30000 abitanti, e Palmer che ne ha 8000. Sono a 50 miglia da Dallas. Il clima è molto caldo, d'estate 40 gradi d'inverno minimo 4 (ma quando fa proprio freddo freddo!!) infatti ho visto una foto di loro a gennaio all'aeroporto che aspettavano la tedesca che hanno ospitato due anni fa (carinissima e innamorata di loro, le ho già chiesto qualche consiglio) ed erano tutti in maniche corte o con un golfino! Questo è un bene per la mia valigia!! La mia scuola è la Palmer high school è molto piccola, 400 studenti di cui 80 seniors, come nel mio liceo circa. All'inizio ci sono un pò rimasta, perchè mi immaginavo la tipica scuola americana in cui ci si perde, ma alla fine come anche Danny mi ha detto è meglio una piccolina perchè conosci subito tutti e poi comunque ha gli stessi servizi di quelle enormi. Quindi sarò una senior e mi diplomerò anche probabilmente!! che bellooo
Ci siamo parlati in Skype tre volte, sono troppo forti! Per fortuna mia mamma parla bene inglese perchè all'inizio mi vergognavo un pò, poi mi sono sbloccata comunque :) finalmente ho conosciuto di persona la loro amica Jennifer che è simpaticissima, mi hanno fatto vedere la casa che è letteralmente enorme, la mia camera (bellissima) e poi abbiamo parlato un pò in generale. Ci scriviamo ogni giorno, da subito mi hanno detto di pensare alle top 10 cose che desidero fare o vedere che cercheranno di esaudirle, poi prima dell'inizio della scuola mi porteranno con loro in Florida in vacanza (infatti parto il 10 agosto e la scuola inizia il 27) e che cercheranno di farmi vedere il più possibile dell'America perchè questa esperienza capita una volta della vita e vogliono che io faccia il maggior numero di esperienze possibili. Mi ha detto che cercheranno anche di portarmi a San Francisco. Mamma miaa, e mi hanno pure chiesto se mi piacerebbe! Cavoloooooo ma di corsa:) Poi alle donne di casa piace fare shopping quindi hanno detto che mi porteranno in giro a Dallas e negli altri posti:)
Dire che li adoro tutti di già e che sembra la famiglia adatta a me forse è un pò riduttivo. Sono così accoglienti, hanno una capacità di mettere a proprio agio che è incredibile! Ho sentito un sacco di loro parenti/amici anche due ragazze, bellissime tra l'altro, che però hanno un anno più di me che non vedono l'ora che arrivi! Speravo di trovare una famiglia accogliente e dolce e loro sono decisamente oltre le mie aspettative!
Tra l'altro ieri sera è venuto un mio amico che ha fatto l'anno in South Dakota con un suo amico di lì che sta facendo un semestre in Germania e parlarci mi ha fatto venire ancora più voglio di partire!!!
Avrei un sacco di altre cose da dire ma credo che mi dilungherei troppo:)
Magari le racconterò pian piano nei prossimi post.
Un bacio:)

7 commenti:

  1. quanta ansia ti ricordi Ale ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia! Però bellissime emozioni!:)

      Elimina
  2. Ciao ! il titolo del tuo blog ha attirato la ima attenzione dato che anche io sarò un Exchange Student 2012-2013 e anche io vado in Texas !!!! Comunque hai fatto bene a creare questo blog, aldilà della timidezza e tutto il resto , sarà bello condividere le proprie esperienze su una specie di diario online e poi ci aiuterà a ricordare tutto quello che abbiamo vissuto fra qualche anno ! Io ho creato il mio blog per non dimenticare nulla , nemmeno un dettaglio della mia esperienza ! Buona fortuna per la tua avventura !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hei ciao!:)
      Si sono d'accordo con te e sono contenta di aver fatto il blog, spero di riuscire ad aggiornarlo una volta in Texas!
      Che bello anche tu in Texas! Io sono e 30 minuti da Dallas, tu? Sarebbe bello incontrarci!
      Grazie per aver commentato e in bocca al lupo anche a te per tutto!:)

      Elimina
    2. Io sono a Cleburne , anche io molto vicino a Dallas , non so esattamente quanto ! Direi che sarebbe a dir poco fantastico se riuscissimo a incontrarci !!!

      Elimina
  3. Ciao Alessandra!
    Ad agosto partirò anch'io per il Texas, io vivrò a Ponder.. Un minuscolo paesino a 20 minuti da Denton. Capisco perfettamente ogni tua piccola sensazione, sono emozioni che solo un exchanger può capire.
    Bè in bocca al lupo per il tuo anno in stile film americano. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jessica!
      Che bello, siamo in tanti nella zona di Dallas!
      Si, credo proprio che queste emozioni così particolari possano essere comprese totalmente solo da noi exchange!
      Grazie mille per aver commentato e buona fortuna per la tua avventura :):)

      Elimina