lunedì 6 maggio 2013

9 mesi in the Us! 273 giorni lontana da casa


Ciao a tutti!
Ormai sono 9 mesi negli States. Mah, fa così strano, sembra di vivere in un mondo parallelo e surreale!
Non ci posso credere che tra soli 29 giorni sarò riproiettata nella mia vita di sempre, tra le persone calde e affettuose che mi circondano, con il mio amato e super missed cagnolino Pedro. Davvero, se penso a quante volte e per quanto tempo ho sognato il momento del ritorno sembra così strano manchi un soffio!
Come capita a tutti, ora anche per me la malinconia al pensiero di lasciare tutto e tutti qua è compagna persistente in questi ultimi mesi. 
Finalmente, dopo tanta fatica, ho raggiunto un equilibrio, mi sono costruita una nuova vita, ho riconciliato quasi del tutto le parti di me contrastanti e che mi impedivano di riconoscermi in me stessa. Dopo tutta questa fatica, quando finalmente è arrivata la parte bella e desiderata, è tempo di andarsene. È proprio vero che finché non si fa un'esperienza del genere, è difficile capire davvero cosa si prova. Si può cercare di immaginare, come facevo io l'anno scorso leggendo i blog di ragazzi all'estero, ma finché non si tocca con mano non c'è storia. 
Ogni tanto mi chiedo come sarebbe andata se fossi finita in altri contesti, in uno stato e scuola piu permissivi magari. Poi però mi rendo conto che non avrei capito e imparato le stesse cose, non sarei cambiata come sono ora. Credo che in fondo sia questione di destino, sono capitata così perché probabilmente avevo bisogno di crescere e imparare determinate cose. In fondo il Texas rimarrà sempre parte di me. 

Le mie amiche qua sono disperate al pensiero che devo andarmene tra così poco. Non posso pensare al momento della partenza. Non posso pensare di non avere più intorno a me i miei bambini, ora io sono la sorella grande. Sarà difficile, sarò in crisi sicuramente al ritorno, lo metto già in conto. Ci sono tanti punti di domanda, in fondo il rientro è inversamente proporzionale alla partenza. Ora so cosa mi aspetta, ma non so come sono io. Comunque ho voglia dei miei amici adorati, del cibo italiano e del nostro paese in generale. In fin dei conti ho imparato a prendere le cose con più filosofia, credo. Devo essere felice per ciò che ho potuto vivere, il rientro fa parte del gioco, non sono ne la prima a doverlo affrontare, ne sarò l'ultima, quindi ce la posso fare pure io. 
Il mio stato attuale è: molto triste di partire, altrettanto contenta di tornare. 
Sono emozioni bipolari. 

Comunque queste settimane sono super busy, faccio fatica ad aggiornare il blog, oggi sono riuscita in virtù del fatto che sono a casa da scuola perché sto male! Esempio della scorsa settimana:
Lunedì : giornata in famiglia
Martedì: partita di baseball a west (la città dove c'è stata l'esplosione! La mia scuola ha dato 10000$ alla scuola di west e siamo finiti nel tg. È stato un bel pomeriggio ma lungo, sono tornata a casa alle 11!)
Mercoledì: chiesa con la norvegese (si, vado in chiesa ben 2 volte alla settimana!)
Giovedì: fuori con un mio amico
Venerdì: lago, cinema, festa (alla fine ero stanca morta, non sono andata)
Sabato: six flags (parco divertimenti più grande del Texas, fantastico, ho pure fatto karaoke con la norvegese:D)
Questa è una settimana esempio, e non è che sia in vacanza, comprende scuola anche. 
Praticamente usco di casa la mattina e torno la sera:)
Prossimamente avrò il toefl (esame d'inglese) e i senior field trips! E poi è fatta praticamente!

Qualche fatto random:
@ ogni tanto mi accorgo di dire parole con i classici intonazione e accento country haha 
@ ora è pieno di bluebonnets. Distese enormi di questi fiori blu (non a caso il Texas è "the bluebonnet State")
@ mio fratellino Mason è un attore nato, mi fa tutte le raccomandazioni 

Voto del mese: 9/10

Un bacione e alla prossima

Ale

6 commenti:

  1. Come sempre adoro i tuoi post.
    Grazie per tutto quello che scrivi ogni volta, per non aver scrupoli nel raccontare le tue emozioni, per farmi imparare sempre un sacco di cose.
    Seguirò i tuoi post fino all'ultimo.
    Eeeeh, il cibo italiano ;)
    Alla prossima.
    Sempre la solita Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta!
      I tuoi commenti mi fanno sempre molto piacere! Grazie:)
      Un bacione

      Elimina
  2. Ciao Ale
    un bacio grande grande
    Ascia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao zio!!!! Un bacione enorme a te!!

      Elimina
  3. Ahahahah Ale l'accento country è la cosa migliore! anche a me ogni tanto lo dicevano, ora l'ho già perso uffa! btw Southern girls are the best ;) non vedo l'ora di rivederti, goditi l'ultimo periodo! Baciiiio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii hahahaha cami!!
      Grazie bella a presto<3

      Elimina